Canne da pesca carpfishing

Scegliere le canne da pesca carpfishing può essere davvero difficile se non si conosce bene la specifica tecnica da utilizzare e le caratteristiche che le contraddistinguono dalle altre tipologie di canne. La scelta è resa ancor più difficile anche dal numero di modelli presenti sul mercato. Scopriamo insieme come deve essere la perfetta canna da carpfishing.

Canne da pesca carpfishing: alcuni consigli per catturare le carpe

Non basta avere tra le mani una delle migliori canne da pesca carpfishing, ma per ottenere degli eccellenti risultati e non passare ore e ore avvolti in una nube di noia è necessario conoscere anche le basi della tecnica di pesca alla carpa.

La tecnica del carpfishing è antica, ma negli ultimi anni l’interesse dei pescatori di tutto il mondo è diventato sempre maggiore. A differenza di altre tecniche, che prevedono la cattura di diverse prede in una battuta di pesca che solitamente dura un solo giorno, il carpfishing prevede battute di pesca che possono andare ben oltre le 24 ore.

Le carpe sono solite vivere sul fondo e si muovono lentamente. Non è facile trovare la perfetta postazione per pescare e spesso accade che possono passare moltissime ore, nonostante l’utilizzo di attrezzatura specifica, prima di vedere qualche piccola carpa avvicinarsi all’amo. Un consiglio: in inverno scegliete postazioni (da preferire sono i canneti) dove l’acqua è più calda, mentre nelle stagioni calde sono da mettere al primo posto le zone ombreggiate. Durante l’inverno le carpe non si muovono molto ed è difficilissimo catturarle, mentre in estate sono solite muoversi lungo le sponde ombreggiate dove l’acqua è più bassa. Avete la possibilità di pescare in notturna? Perfetto, perché proprio di notte è più facile catturare questa specie. Altro momento ideale per pescare le carpe è dopo un bel temporale estivo.

Offerte Online

Bestseller No. 1
Lineaeffe Combo carpfishing 2 canne 2 mulinelli
  • kit carpa
  • canne e mulinelli
  • completo di 2 canne 2 mulinelli e filo
Bestseller No. 4
Shimano – Alivio DX Specimen,: 437 Gr, Taglia 3.66 m
  • Weight: 437 gramm
  • Testcurve: 3.00 lbs
  • Parts: 2
Bestseller No. 5
Lixada Pesca Swinger LED Illuminate 4 Pcs con Allarme,Diversi Colori
  • 4pcs illuminato scambisti di pesca in un caso.
  • 4 colori: giallo, rosso, verde e blu.
  • Si tratta di un nuovo stile con una testa affidabile, che è più facile tenere la linea senza abrasione per la linea di pesca.

Alcuni consigli per scegliere le migliori canne da pesca carpfishing

Come detto in apertura, trovare la canna perfetta tra centinaia di modelli non è semplice. Per essere sicuri di fare un acquisto del quale vantarsi con i propri amici pescatori, è bene sapere che le canne da pesca carpfishing devono adattarsi sia al luogo di pesca, che alla propria corporatura.

Detto ciò è possibile analizzare le caratteristiche che deve avere una canna perfetta:

  • la struttura (da preferire i fusti realizzati in fibra di carbonio) deve essere divisa in due o al massimo tre sezioni e deve essere particolarmente robusta. Le carpe sono pesci che hanno una grande forza e la lotta non sarà delle più facili. Ci sono anche carpe che possono raggiungere i 30Kg di peso.
  • La lunghezza delle canne da pesca carpfishing varia dai 3,30 metri ai 3,90 metri. Le canne più vendute sono quelle da 3,6 metri, poiché sono le più comode da utilizzare in diversi ambienti di pesca.
  • Il peso (potenza), calcolato in libbre, varia da un minimo di 1,75 a un massimo di 5,5. Per iniziare si consiglia una canna con potenza da circa 3 libbre, ideale per lanciare anche a lunga distanza, ma più difficili da maneggiare nella fase di recupero. In pratica, più è basso il peso in libbre, maggiore sarà la distanza di lancio. La scelta dipende anche dal luogo dove si ha intenzione di pescare.
  • L’azione delle canne da pesca carpfishing può essere parabolica, progressiva o di punta. Quelle con azione parabolica sono etichettate come le più divertenti da maneggiare, ma non permettono di lanciare a lunghe distanze. Le canne con azione progressiva sono maggiormente consigliate per chi si avvicina per la prima volta a questa tecnica di pesca, nonché le più vendute. I modelli con azione di punta consentono di lanciare a lunghissime distanze, ma sono canne da pesca adatte a chi ha già un po’ di dimestichezza con la pesca alla carpa.

Quale mulinello scegliere per le canne da pesca carpfishing?

Anche per il mulinello devono essere seguite delle regole fondamentali per la scelta. Meglio non trovarsi tra le mani un mulinello con rapporto di recupero sbagliato o con frizione non troppo comoda ed efficiente.

Ecco le caratteristiche che deve avere un buon mulinello per carpfishing:

  • Sistema Baitrunner: permette di sfruttare una doppia frizione. In pratica, il mulinello di compone di una frizione anteriore, che è quella sopra la bobina e regolata con la manopola, e una frizione posteriore, che si trova nell’ultima parte del corpo del mulinello (si attiva con una leva). Il sistema citato regola la cessione del filo durante le diverse fasi della pesca, o meglio rilascia e trattiene il filo durante il combattimento. Il sistema Baitrunner dei mulinelli per le canne da pesca carpfishing è stato realizzato con l’unico scopo di agevolare il pescatore e permettere allo stesso di rispondere nel miglior modo possibile alla fuga della carpa, che è solita spostarsi lontano e velocemente dopo aver abboccato. Non tutte le canne per carpfishing sono dotate di tale sistema, consigliatissimo per i neofiti: velocità e controllo della ferrata sono portate ai massimi livelli.
  • Bobina big spit ampia e capiente in grafite o in metallo se si ha intenzione di utilizzare il trecciato.
  • Rapporto di recupero: compreso tra 5:1 e 6:1 è perfetto per la tecnica del carpfishing.

Anelli migliori per le canne da pesca carpfishing

I modelli realizzati appositamente per la pesca alla carpa devono essere dotati di anelli con 2 caratteristiche ben precise:

  • devono essere costruiti in carburo di silicio (SiC), materiale perfetto che permette di disperdere il calore provocato dallo sfregamento delle trecce, ampiamente utilizzate per la tecnica di pesca alla carpa.
  • struttura a ponte doppio, più resistente e in grado di irrigidire il fusto, agendo direttamente anche sull’azione.

Recensioni, prezzi e offerte delle migliori canne da pesca carpfishing

È giunto il momento tanto atteso, cioè quello della scelta definitiva. Ecco 5 canne da carpfishing da non farsi sfuggire:

  • Shimano Tribal Supressa:

    una canna da pesca di ultima generazione e da prendere seriamente in considerazione. Ha tutte le caratteristiche che prima abbiamo descritto per una perfetta canna da carpfishing per neofiti e non: lunghezza 3,6 m; struttura in due sezioni; 6 anelli molto resistenti; potenza da 3 libbre. Curata nel design e incredibilmente resistente. Il prezzo non è molto basso, ma giustificato dalla qualità dei materiali: 155,00 euro.

  • Kit economico Lineaeffe:

    è possibile acquistare ben tre canne da pesca carpfishing ad un prezzo bassissimo o è pura utopia? Non crederete mai a quanto segue: solo 84,90 euro per tre canne di ottima fattura e dotate di mulinello di ultima generazione. Avete sgranato gli occhi, vero? Ora aprite bene le orecchie, anzi leggete bene le caratteristiche di queste tre bellissime canne: potenza compresa tra 3 e 4 libbre; mulinelli dotati di sistema Baitrunner; bobina in grafite completa di filo; rotore del mulinello bilanciato a computer e rullino scorrifilo maggiorato, impugnatura in neoprene antiscivolo e portamulinello a vite. Desiderate altro?

  • Set canne da pesca carpfishing Robinson Dynacore Tele Carp:

    altra offerta da non farsi sfuggire! Tre stupende canne a soli 125,39 euro. Progettate esclusivamente per la pesca alla carpa, hanno una lunghezza di 3,60 metri e sono suddivise in 8 sezioni. Realizzate in multigrafite e con anelli in SiC a doppio ponte. Tutte dotate di mulinello con sistema Baitrunner dal movimento fluido e silenzioso e con rapporto di recupero 5,2:1. Grande bobina anti-torsione e cuscinetto di blocco manuale. Altra caratteristica interessante: le canne sono dotate di segnalatore elettronico di abboccata. Il prezzo è davvero conveniente.

  • Fox EOS Rod:

    prezzo nella media (71,95 euro) per questo modello dalle ottime caratteristiche. Ecco perché rientra nel gruppo delle migliori canne da pesca carpfishing: 3,60 metri di lunghezza e fusto diviso in tre sezioni; potenza da 3 libbre; peso di soli 345 grammi; bilanciata e maneggevole; struttura in fibra di carbonio e anelli in SiC. Insomma, ha tutte le carte in regola per fare la voce grossa nel mondo della pesca alla carpa.

  • Canna da carpfishing Carson:

    realizzata in carbonio alto modulo e sezioni assemblate con rinforzi dall’elevata resistenza. Lunghezza da 3,60 metri e potenza da 3 libbre. Dotata di ben 7 anelli resistenti in SiC a doppio ponte e pronta a far divertire grazie ad un bilanciamento a dir poco perfetto e un’azione parabolica per fare lunghi lanci precisi e gestire bene anche grandi carpe. Prezzo: 34,00 euro.

Migliori Prezzi Online

Bestseller No. 1
Lineaeffe Combo carpfishing 2 canne 2 mulinelli
  • kit carpa
  • canne e mulinelli
  • completo di 2 canne 2 mulinelli e filo

Lascia un commento